Pitta, Selfie Drone 4k modulare

Interessante questo progetto Kickstarter. Una Cam 4k che in un attimo diventa un selfie drone con funzioni davvero evolute, una action cam, oppure una videocamera per sorveglianza ambientale.

Un selfie drone modulare con funzioni molto avanzate e 15 minuti di autonomia di volo

Pitta è un device che fa riprese e foto aeree di alta qualità, è indossabile e può essere montato su supporti standard. In oltre è di dimensioni ridottissime. Il diametro del modulo cam è di 170 mm e pesa 200gr. Secondo le normative vigenti, con questo peso, si può portare in volo senza autorizzazioni particolari.

Pitta si compone dei seguenti moduli: Modulo Videocamera, Modulo Drone, e Modulo Action Cam. La base, oltre a caricare la batteria, serve quando la cam viene lasciata in modalità sorveglianza.

Per trasformare Pitta in un selfie drone ci vuole un attimo. Il modulo cam si unisce a quello drone magneticamente.selfie drone

Il modulo drone ha i bracci ripiegabili e le eliche in fibra di vetro. Ci troviamo quindi di fronte ad un dispositivo progettato con un certo criterio e non un giocattolo o un gadget di poca utilità.selfie-drone

Pitta, nella configurazione selfie drone, infatti dispone di funzioni molto evolute:

  • GPS
  • Sensori ad ultrasuoni per rilevare ostacoli
  • Atterraggio automatico
  • Funzione orbit
  • Follow me
  • Ritorno a casa
  • Funzione panorama 360°
  • 15m di autonomia di volo
  • Batteria LiPo rimovibile
  • Accelerometro a 3 assi
  • Giroscopio a 3 assi
  • Magnetometro

Pitta si potrà usare come action cam tramite l’apposito modulo, che dispone di una filettatura standard, compatibile con i comuni supporti esistenti per questo tipo di dispositivi. In questa modalità l’autonomia sarà di circa 100 minuti.pitta home security cam

Nel caso avessimo abbiamo bisogno di sorvegliare l’abitazione, metteremo il modulo cam sulla base di ricarica e attivando la funzione di sorveglianza avremo una ip camera che trasmette in streaming senza limiti di autonomia.selfie-drone-moduli

Il modulo cam che è il cuore di Pitta ha un sensore da 13 mpx, ha lo stabilizzatore di immagini ed è in grado di girare filmati in 4k 30fps. Arriva a 60 fps nelle risoluzioni inferiori.

Ovviamente tutte le funzioni sono comandabili dallo smartphone attraverso un’app apposita.

L’app, ancora in test è piuttosto evoluta, infatti se la batteria dello smartphone non ha una carica adeguata impedisce a Pitta di attivarsi nella modalità selfie drone.selfie drone app

Pitta verrà ufficialmente presentato al CES 2018 di Las Vegas che si terrà a gennaio.

Il device è un progetto di EYEDEA,INC. Sarà uno dei selfie drone di piccole dimensioni più evoluti, al momento è prenotabile su Kickstarter a partire da 289$.

In attesa di Pitta, puoi cercare le offerte di Amazon relative a droni per selfie e riprese video.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *