Stampare in 3D un fischietto di emergenza

Per gli amanti della stampa 3d, ecco un bellissimo progetto per stampare un fischietto di emergenza super potente. Si tratta di una stampa facile e veloce che non richiede chissà quale stampante 3D, ma dal risultato sorprendente.

Un fischietto di emergenza da oltre 120db

Sono tanti i progetti in rete relativi a fischietti che promettono prestazioni super. Dopo averne testati tre o quattro ho scelto questo come mio preferito.
Il progetto, presente su Thingiverse ha già all’attivo più di 60000 download.
Il fischietto, piccolo e dal design molto pulito è in grado di produrre una pressione sonora di oltre 120dB. Il bello è che per ottenere un simile risultato, serve davvero uno sforzo minimo.

Scopri le offerte Amazon del momento!

Semplice e veloce da stampare

La facilità di stampa, come già detto, è uno dei punti di forza di questo progetto. Ho stampato il file STL con una stampante Anycubic Mega S, una stampante economica e non certo recentissima.

Ho seguito le regolazioni consigliate dal proprietario del progetto, utilizzando del filamento in PLA SUNLU + grigio.
Lo Slicer che utilizzo (il software che serve a preparare il file per la stampa) è Ultimaker Cura. Di seguito riporto le impostazioni usate per la stampa. Fate comunque attenzione perché a seconda della stampante che usate, queste possono variare in maniera significativa.

Queste sono le impostazioni che ho utilizzato:

La stampa, utilizzando le impostazioni di cui sopra, dura circa 35m.
Altri 15m di attesa per far raffreddare il piatto di stampa e voilà! Il fischietto è pronto per essere utilizzato.
Non è necessario alcun processo di finitura e anche se stampato ad una risoluzione di 0.20, il fischietto di emergenza è perfetto e senza sbavature. Dalle foto sono molto evidenti le striature dei passaggi di stampa, ma durante l’uso normale non ci farete caso.

Attenzione! l’emissione sonora è così forte che potrebbe alla lunga provocare danni all’udito se non vengono usate protezioni.

Dalle misurazioni effettuate ho rilevato oltre 120db con uno sforzo davvero minimo.

Concludo consigliando questa stampa a chiunque abbia una stampante 3D. Grande soddisfazione l’avranno i principianti, che con facilità riusciranno a creare il loro primo prototipo funzionante.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.