Borsa Tenba DNA 10 Recensione

Portarsi dietro l’attrezzatura fotografica senza necessariamente sembrare dei fotografi è l’esigenza di molti. La Borsa Tenba DNA 10 può tranquillamente essere scambiata per una normale messenger. E’ adatta per il trasporto di un’attrezzatura sia reflex che mirrorless e rimuovendo l’interno sagomato, può essere utilizzata come una normale borsa per uso giornaliero.

Dimensioni e materiali borsa Tenba DNA 10

Dai un’occhiata alle offerte Amazon di oggi!

Tutta la borsa è fatta di materiale idrorepellente molto robusto, la chiusura principale avviene con due ganci magnetici e la patella è dotata di un velcro molto tenace e considerato a “basso rumore”.

Tenba DNA 10 dispone di due cinghie. La principale, di buona sezione, ha uno spallaccio imbottito e dotato di inserti antiscivolo in silicone. La seconda cinghia, il cui utilizzo è facoltativo, serve per non far sballottare la borsa quando si cammina.

tenba dna 10

Acquista su Amazon la borsa oggetto della recensione!

I ganci metallici di entrambe le cinghie sono robusti, girevoli a 360° e trasmettono molta sicurezza.

L’interno amovibile, è imbottito e componibile a piacimento. Sotto la patella di chiusura c’è una finestra trasparente per targhetta di riconoscimento, foto ecc.

Degno di nota il fatto che i materiali che compongono questa borsa sono assolutamente inodori. Prodotti di questo tipo, soprattutto se di fattura economica emettono odori pungenti e spesso fastidiosi.

Borsa Tenba DNA 10, scomparti interni e tasche esterne

La prima cosa che si chiede l’utente di una borsa fotografica, è se può contenere la sua attrezzatura.

Tenba DNA 10, secondo il sito del produttore può trasportare in sicurezza un corpo macchina reflex con due o tre obiettivi, oppure una mirrorless e quattro o cinque obiettivi.

tenba dna 10

In realtà dipende dalle dimensioni di corpo macchina e lenti. Io riesco tranquillamente a farci stare una Fuji XE3 con il 18-55 montato più due obiettivi di dimensioni medio piccole, un 50mm e un 28mm. Avanzerebbe ancora parecchio spazio per almeno un’altra lente oppure per un flash.

tenba dna 10

All’interno, uno scomparto adatto ad alloggiare comodamente un tablet di dimensioni medio grandi, come un Ipad da 10.2″. Un po’ ovunque ci sono tasche per accessori o effetti personali. Quella esterna frontale, quella posteriore e una interna sono dotate di cerniera.

Ai lati altri due scomparti molto capienti in rete elastica.

La Borsa Temba DNA10 è dotata di copertura antipioggia che quando non utilizzata trova posto in uno degli scomparti a disposizione.

tenba dna 10

Una caratteristica di questa borsa, è di avere la possibilità di montare una seconda cinghia per stabilizzarne il trasporto, del tipo usate per gli zaini monospalla. Quando non è utilizzata, si può riporre all’interno della borsa.

tenba dna 10

Comodissima e veloce la possibilità di estrarre e riporre la fotocamera aprendo la cerniera superiore, una delle cose che mi hanno fatto preferire questa borsa ad altre.

tenba dna 10

Conclusioni, pregi e difetti della borsa Tenba DNA10

Devo dire che difetti non ne ho trovati. Solo gli inserti in silicone nello spallaccio hanno un’aria poco duratura, ma è comunque una mia impressione.

Pregi, tutto il resto: materiali, sfruttamento dello spazio in rapporto alle dimensioni, qualità del prodotto (cuciture perfette). Copertura antipioggia e doppia cinghia per un trasporto più stabile.

Consiglio senza riserve la Borsa Tenba DNA10 a chi ha un’attrezzatura Mirrorless e ha bisogno di passare inosservato. La cinghia supplementare fa si che la borsa possa essere usata anche in contesti particolarmente dinamici. Si può acquistare su Amazon a circa 110€.

Tweet 20
fb-share-icon20

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *