RG300 Console Retrogaming – Recensione

Il retrogaming, si sa, sta andando forte. Emulatori e console di ogni tipo e qualità sono ormai reperibili ovunque in rete. Si parte da prodotti che costano davvero poco, ma che offrono un’esperienza di gioco limitata, unita a scarsa affidabilità. Spendendo qualcosa in più, si arriva a prodotti davvero interessanti come questa RG300.

Specifiche tecniche Console RG300

rg300 contenuto scatola

Dai un’occhiata alle offerte Amazon di oggi!

Console che nella forma ricorda il glorioso Gameboy Nintendo, sotto la pelle ha un hardware al passo con i tempi e come sistema operativo OpenDingux, una variante Linux specifica per il retrogaming.

Hardware di qualità considerando che si tratta di una console che costa meno di 60€. RG300 ha processore JZ4760B 528MhZ, 128MB di ram DDR2 e lo schermo da 3″ con risoluzione 320×480. Lo schermo ha anche il vetro temperato per protezione.

rg300 batteria

La console ha due slot per micro SD e viene fornita con due schede, una da 16gb che contiene il sistema operativo e si trova sotto la batteria. L’altra, che alloggia nello slot sul fianco sinistro, ha una capacità di 32Gb e contiene le rom dei giochi.

rg300 slot sd

La batteria al litio porta la sigla BP-5L, ha una capacità di 1800Mha e nel caso dovesse essere sostituita è reperibile in rete a prezzi irrisori. Ottima l’autonomia, mai inferiore alle 4h di gioco.

Ultima ma importante chicca, RG300 ha una presa USB C, usata sia per la ricarica che per il trasferimento dati.

Cosa è in grado di emulare l’RG300?

Praticamente tutto, dalla preistoria dei videogiochi fino ad arrivare alla Playstation 1.

Il sistema operativo che “muove” l’RG300 è una variante di Linux, specifica per essere usata su console da retrogaming.

La console contiene gli emulatori di tutti i sistemi videoludici che hanno fatto la storia: Gameboy, Gameboy Color, Gameboy Advance, Wonder Swan, Neo Geo Pocket, Atari Lynx, Game Gear, Nes, Snes, PS, CPS1 e 2, PC Engine e MS Dos.

rg300 schermate giochi

Naturalmente, avendo un sistema operativo aperto si possono installare anche altri emulatori e lo stesso sistema operativo può essere sostituito con le tante versioni custom presenti in rete.

Sulla legalità o meno sull’uso delle rom, tanto è stato detto e non intendo trattare qui l’argomento. Vi dico solo che la RG300 acquistata su Amazon Italia, contiene precaricati più di 3000 giochi!

Ovviamente siete liberi di aggiungere o levare rom a piacimento.

rg300 console

Funzionano davvero tutti, i giochi emulati dall’RG300?

La risposta è si, nella maggior parte dei casi. Chi come me predilige i giochi delle vecchie console portatili come il Gameboy e le sue varianti, non avrà quasi mai problemi, perché tutti i giochi che ho provato sono stati giocabili al 100%

Vi dirò di più. Questa console consente il salvataggio in qualsiasi momento, indipendentemente dal gioco in uso. Sicuramente una delle cose che ho apprezzato di più.

Alcuni giochi SNES e PS1 fanno fatica a “girare” correttamente, ma non escludo che smanettando su parametri come FPS, Audio Sampling, risoluzione grafica, nonché overclock del processore la situazione possa migliorare.

Lodevole la giocabilità di giochi in 3D come Tomb Raider, il cui unico limite rimane lo schermo troppo piccolo.

Buoni i pulsanti e la croce direzionale, dalla corsa leggermente lunga ma abbastanza precisi. Ottimi i due tasti laterali posteriori, il cui supporto migliora il grip e l’ergonomia della console.

La Console RG300, ha un’uscita video per collegarsi alla TV?

Sebbene nella scatola sia presente un cavo composito con jack da 3,5mm e nelle raffigurazioni della console venga indicata come AV la presa cuffie, la console RG300 non è dotata di uscita video.

Un errore forse dell’ultimo momento, probabilmente una funzione inizialmente prevista e poi accantonata. Non credo nemmeno che futuri aggiornamenti del fw possano risolvere il problema, poiché temo siano necessarie modifiche a livello hardware.

rg300 didascalia scatola
rg300 scherma scatola

Segui questo link per vedere l’ultimo prezzo di questa Console.

Conclusioni

E’ consigliabile acquistare questa console? assolutamente si, se siete patiti di retrogaming e avete nostalgia dei giochi che giocavate in portatile su Gameboy, Gamegear ecc.

Sebbene tanti giochi della PS1 girino bene, lo schermo troppo piccolo ne limita la giocabilità. In questo caso l’uscita video sarebbe stata cosa gradita.

In ogni caso per il prezzo, inferiore ai 60€, avete una console fatta bene, un bello schermo, tanta autonomia di gioco (superiore alle 4h) e 2 schede SD, delle quali una da 32gb con più di 3000 giochi caricati.

Tweet 20
fb-share-icon20

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *