Fidget Cube originale VS Fake

Il fidget cube non è certo una novità. Nato quasi 3 anni fa da un progetto Kickstarter di enorme successo, ha raccolto fondi per 6.465.690$ contro un obiettivo prefissato di 15.000$.
Non male per un cubetto anti stress, vero?

Perché parlare oggi di un gadget del 2016?

Guarda le offerte che Amazon propone per oggi!

fidget cube box
Solo il cubetto di Antsy Labs viene venduto in questa ricercata confezione

Primo, perché è stata una genialata che ha ispirato tantissimi altri dispositivi simili e secondo, perché è uno di quei gadget che sono stati scopiazzati e clonati ancor prima di essere messi in vendita.
Proprio così! Poco dopo essere stato presentato su Kickstarter, vari store cinesi hanno cominciato a mettere in vendita copie, più o meno funzionali del cubetto, ad una frazione del prezzo dell’originale, ideato da Antsy Labs.

fidget cube fake vs original

Col tempo anche le copie si sono perfezionate ed in certi casi è difficile capire qual’è l’originale e quale quello farlocco.

Ecco un confronto, tra un Fidget Cube originale prodotto da Antsy Labs, acquistato su Amazon e un clone cinese comprato su Gearbest per 3€. Vedrete una volta per tutte come riconoscere un Fidget Cube originale e sarà anche l’occasione per ripassare o imparare il funzionamento dei vari pulsanti e levette presenti nelle facce del cubo.

fidget cube leve e pulsanti
Leve e pulsanti per tutti i gusti nella facce del Fidget Cube

Descrizione dei comandi presenti sulle sei facce del fidget cube con differenze fra originale e copia

  • Joystick: movimento a 360° con spostamento sul proprio asse per l’originale. Sul fake il joystick oscilla solo leggermente, flettendo il proprio asse.
  • I 5 bottoncini: sull’originale, due disposti in diagonale, emettono un click. Gli altri due sono silenziosi, mentre quello centrale emette un click più “silenzioso”.
  • Disco rotante: l’originale riporta stampato “fidget spinner” e ruotando si percepiscono dei piccoli scatti come scorresse su una cremagliera. Quello farlocco gira poco e male e non si avvertono gli scatti.
  • Interruttore basculante: sull’originale, quando premuto ha un effetto molla di richiamo e dosando la forza può rimanere orizzontale. Sul fake si preme senza percepire nessuna inerzia.
  • La sferetta e i tre ingranaggi rotanti: sul Fidget Cube orignale, la sfera in acciaio funziona come un trackball, scorre e può essere premuta emettendo un solido click. Sul fake scorre ma non si può premere. I tre ingranaggini dell’originale, ruotano emettendo uno scatto ben definito. Sul clone, ruotano liberamente senza opporre resistenza alcuna.
  • Uguale, per tutti e due, la faccia che rappresenta la pietra contro le preoccupazioni, un incavo su cui strofinare il pollice. I materiali più gommosi del fake lo rendono meno piacevole da utilizzare

Analizzando la conformazione del guscio dei due Fidget Cube, possiamo vedere che sebbene le dimensioni siano pressoché identiche, sono assemblati in modo differente.

fidget cube assemblaggio
Uguali nelle dimensioni ma costruiti diversamente, come si può vedere dalle linee di incollaggio

Originale o clone quindi? considerando la copia avuta nelle mie mani, direi che non c’è paragone. L’originale è fatto con materiali migliori e ha un feeling decisamente superiore.

La vera differenza la fa il prezzo: dai 10 ai 30€ per il Fidget Cube originale e 3€ circa per la copia.

Esistono anche cloni fatti decisamente meglio ma hanno prezzi che si avvicinano pericolosamente al cubetto di Antsy Labs.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Avatar Andrea ha detto:

    Io ho un originale e il jostick scorre male da sempre. Esiste un rimedio?

    • Riccardo Galli Riccardo Galli ha detto:

      Succede anche al mio. Prova a mettere del lubrificante al silicone dove scorre il joystick. Mettine pochissimo sulla punta di una graffetta aperta e alzando il joystick, fai in modo che raggiunga il foro dell’asse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *