Huawei Soundstone, Recensione Speaker Bluetooth portatile

Huawei Soundstone, è uno speaker portatile Bluetooth, idoneo sia per riprodurre musicale che per essere usato come vivavoce. Impermeabile IPX5 ha una batteria ricaricabile dalla lunga durata.

Huawei Soundstone, il recente ribasso del prezzo lo rende interessante

huawei soundstone

Fino a poco tempo fa, veniva venduto ad un prezzo intorno ai 50€, forse un po’ troppo. Con quella cifra si possono compraree speakers di marchi più blasonati come JBL.

Guarda le offerte Amazon del momento!

In oltre, il Huawei Soundstone veniva offerto in regalo (1€!) a chi acquistava in prevendita su Amazon lo smartphone Huawei P Smart Plus.

Al momento di scrivere l’articolo, si trova su Amazon ad un prezzo inferiore ai 30€, un bel ribasso che finalmente lo rende appetibile e ne fa apprezzare le buone prestazioni

Huawei Soundstone, Contenuto della confezione

Nella scatola, oltre allo speaker, con già montato un laccetto, troviamo il manuale utente e un piccolo cavetto USB/Micro per la ricarica. Assenti custodia o sacchettino per contenerlo.

huawei soundstone

interfaccia utente, caratteristiche tecniche

Lo speaker, misura 10 cm di diametro ed è alto 4,2 cm per un peso di 190 g, molto leggero dunque, una cosa abbastanza inconsueta, poiché i magneti contenuti negli speaker di ultima generazione li rendono piuttosto pesanti.

Le caratteristiche tecniche dichiarate sono:

  • Risposta in frequenza 90Hz – 20 Khz
  • Uscita audio 3,5w
  • Batteria al litio da 700 mah entro contenuta
  • autonomia dichiarata > di 8h continuative

Una volta caricato lo speaker, attraverso una porta USB di un computer, un power bank oppure un qualsiasi caricabatterie USB, siamo pronti per abbinarlo al dispositivo che preferiamo.

Per accenderlo si tiene premuto il tasto accensione per più di 1sec, una voce femminile ci avviserà con un “Power on!” che lo speaker è acceso.

Per abbinarlo ad un dispositivo, bisogna premere il tasto con l’icona Bluetooth. Il dispositivo dovrà essere visibile e appena viene rilevato Huawei CM51 si dovrà procedere con l’associazione.

Il BT del Soundstone è il 4.1 e normalmente non viene richiesta nessun codice. Nel caso fosse necessario, andrà immesso 0000.

Huawei Soundstone accetta l’abbinamento a due dispositivi diversi, ma la riproduzione è consentita su di uno alla volta.

huawei soundstone interfaccia utente

Pochi comandi, ma quasi invisibili

Gli altri comandi che troviamo sono il tasto + per aumentare il volume, oppure, tenendolo premuto a lungo, saltare al brano successivo. Il tasto – che ovviamente abbasserà il volume, un tasto che se premuto velocemente permette di accettare una chiamata (se usato come vivavoce), oppure di rifiutarla, premendolo a lungo. Lo stesso tasto in fase di riproduzione musicale mette in pausa il brano.

Sotto una spessa membrana in gomma troviamo la porta micro USB per la ricarica e il tasto reset, per ripristinare lo speaker.

Detto così, sembra tutto semplice, pochi tasti per pochi comandi. Peccato però che la simbologia dei comandi sia appena in rilievo sul fondo gommoso dello speaker e praticamente invisibile in condizioni di luce normale.

Come accennato prima, l’azionamento di alcuni comandi viene confermato da una voce femminile in inglese: Power On, Power Off, Connected, Disconnected.

Questo è a mio avviso il più grande difetto del Huawei Soundstone. Come risolverlo? molto semplicemente comandandolo da remoto con il dispositivo connesso. Lasciate il volume al massimo sullo speaker e poi lo regolate dallo smartphone o qualunque sia il dispositivo che usate.

Qualità audio e conclusioni

La qualità audio non è niente male e mi ha sorpreso. la risposta in frequenza che parte da 90 Hz mi ha fatto subito immaginare una certa carenza nei bassi. Questi sono tutto sommato accettabili e rimangono invariati sia con lo speaker posato su di una superficie che fa risonanza, sia che lo si tenga appeso con il suo laccetto.

Anche al massimo volume non c’è alcuna distorsione evidente. in oltre lasciandolo acceso con il volume pressoché al massimo ho ottenuto un’autonomia di quasi 5h.

Usandolo come vivavoce, ho riscontrato una audio chiaro e senza alcune effetto eco, sia in ascolto che in trasmissione.

Concludendo, Huawei Soundstone, considerato il prezzo stracciato a cui viene venduto, è una buona scelta nel panorama dei mini speaker portatili.

Buon audio, ottimo vivavoce, buona autonomia, peccato solo per la scarsa ergonomia dei comandi.

Dai un occhiata alle offerte Amazon che potrebbero interessarti

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.