Xdroid, pilotare nella realtà come in un videogioco – Progetto Kickstarter

xDroid, porta il divertimento di un videogioco di corse automobilistiche nel mondo reale.

E’ nato da un progetto Kickstarter, ideato da un team austriaco, composto da appassionati di videogiochi e di automodelli radiocomandati. xDroid permette di controllare dei veri modelli radiocomandati attraverso lo smartphone sfruttando le dinamiche dei videogames.

Progredendo nel gioco, si può aumentare di livello, sbloccare nuovi giochi oppure crearne di nuovi.xdroid

xDroid non è solo un automodello radiocomandato

Xdroid è un sistema di gioco composto da:

  • xDroid, un modello RC in scala 1/16 che viene controllato tramite WiFi attraverso lo smartphone, ed equivale al veicolo virtuale di un videogame.
  • xPoints, sono dei checkpoints interattivi che servono per collezionare bonus, punti e “power up”.
  • App per smartphone Android e iOS, permette di controllare il veicolo, le impostazioni di gioco e consente di accedere alla piattaforma social.

Il modello di auto radiocomandata xDroid si basa sul telaio in scala 1/16, dotato di un motore elettrico brushed, quattro ruote motrici, sospensioni indipendenti sulle quattro ruote ed è alimentato da una batteria NiMh ad alta capacità.

Il cuore del modello è il modulo di connettività WiFi xCore, che consente il controllo del veicolo, dei sensori e delle luci a led che segnalano le varie interazioni che avvengono durante il gioco.

Si potrà scegliere se impostare i vari parametri per il controllo del modello, come raggio di sterzata, accelerazione, velocità e frenata. Si potrà altrimenti scegliere fra le impostazioni predefinite chiamate xSpirits: Trophy, Drift, Rally Demolition e altre ancora.

Gli automodelli xDroid sono fatti per correre su qualunque superficie, dall’asfalto al fuoristrada. Il telaio è molto robusto e sopporta senza problemi salti, collisioni e maltrattamenti di ogni genere. In oltre i modelli sono waterproof e resistenti alla polvere.

La carrozzeria degli xDroid è in policarbonato molto leggero e flessibile, da essere praticamente indistruttibile. La grafica della scocca è disponibile in tre versioni e ciascuna rappresenta un personaggio di gioco.

E’ anche prevista una scocca trasparente per poterla verniciare a proprio piacimento.

xPoints, gli elementi videoludici del gioco

Proprio come in un videogioco, gli xPoints, interagiscono facendo da checkpoint. Andranno posizionati sulla superficie di gara e passandoci sopra, succederà qualcosa a seconda della modalità di gioco scelta.

Sebbene gli xPoints diano al gioco quell’ebbrezza in più, non sono strettamente necessari poiché ci sono modalità di gioco che non li prevedono. Sono però raccomandati per sfruttare del tutto l’esperienza ludica di xDroid.xpoints

Chi dispone già di un automodello rc lo può traformare in xDroid sostituendo la ricevente del proprio radiocomando con il modulo xCore.

Gli spinotti dell’ESC e del servocomando dello sterzo sono compatibili con in modulo.xcore

Qui di seguito l’elenco automodelli supportati:

Traxxas: Bandit, Rustler, Slash series, E-Revo series, Craniac, Stampede, BIGFOOT, Skully, Ford Raptor, Summit, T-Maxx Classic series, TRX-4 series, Jato, Desert Racer, X-Maxx series, Latrax series.

Tamiya: WR-02 series, TL-01 series, TXT-1 series, DT-02 series, DF-03 series, DB-01 series, DF-02 series, CR-01 series, U900 series, CC-01 series, DN-01 series, WR-02 series, RN-36 series, TXT-2 series, XV-01 series, WR-02G series, CW-01 series, TT-02B series, GF-01 series, TT-02T series, DT-03T series, WR-02C series, G6-01 series

HPI Racing: FLUX series, VENTURE series, JUMPSHOT series, VORZA series, SAVAGE series, BLITZ series, RECON series

Team Associated: RC10 series, RC8 series, Pro SC10 series, SC10 series, DB8 series

Losi: Mini 8IGHT series, TEN-SCBE series, Baja Rey series, Tenacity 4WD series

LC Racing: EMB-1, EMB-TC, EMB-TG, EMB-DT, EMB-MT, EMB-WRC, EMB-SCxdroid

le possibilità offerte da xDroid App

Con l’App ci si può unire ad una gara in corso e diventare l’host di una gara con più giocatori.

E’ possibile accedere ai giochi preinstallati e alla configurazione del controller.

Il sistema funziona tramite WiFi, ha una portata massima di 80m e supporta fino a 5 giocatori contemporaneamente.

Tra le varie abilità che si possono guadagnare giocando vi sono i superpoteri: si prende il controllo delle macchine degli avversari così da rallentarle o fermarle.

Attraverso l’App si svilupperà una community di giocatori e si potranno creare nuovi giochi e condividerli.xdroid app

Modalità di gioco di xDroid

  • Stunt – Salti, impennate e ogni tipo di acrobazie con la possibilità di misurare il tempo che il modello resta in aria durante il salto.
  • Parent/child – Una utile modalità attraverso la quale il genitore, più esperto, può delegare solo una parte dei comandi al figlio in modo che possa divertirsi senza fare danni.
  • Cattura la bandiera – Bisogna essere più veloci degli avversari e una volta che un xPoint inizia a lampeggiare, chi lo raggiunge per primo cattura la bandiera. Una volta presa la bandiera se un altro giocatore vi viene addosso ve la può portare via.
  • Destruction derby – Lo scopo del gioco è quello di andare addosso agli avversari ed evitare di essere colpiti, sempre tenendo d’occhio la barra della vita per valutare l’entità dei danni.
  • Domination – Bisogna cercare di passare sopra gli xPoints nel minor tempo possibile.

Un’altra possibilità che da l’App, è quella di poter programmare il modello in modo che compia autonomamente un determinato percorso.

xDroid sarà disponibile da dicembre di quest’anno e verranno venduti kit con dotazioni e prezzi diversi

Il kit base per poter giocare, composto da un modello Xdroid  e un Xpoint, costa 169€, mentre il modulo xCure per trasformare un modello rc esistente, costerà 39€.

Guarda le offerte Amazon di oggi.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *