Realtà Aumentata, cos’è e come viene usata – le App più interessanti

E’ iniziata la settimana del Black Friday, nuove offerte ogni 5m su Amazon.

Guarda le offerte di Amazon relative ad articoli inerenti  la Realtà Aumentata.

La Realtà aumentata, Augmented Reality, in inglese, altri non è che l’arricchimento delle percezione sensoriale, mediante informazioni che non sarebbero rilevabili con i cinque sensi – cit Wikipedia-.

Viene spesso abbreviata con AR, ed è quella tecnologia che porta elementi del mondo virtuale, nel mondo reale, migliorandone la percezione.

E’ una versione della realtà dove, direttamente o indirettamente, elementi del mondo fisico vengono migliorati (aumentati) con immagini digitali aggiunte.

Queste manipolazioni servono a presentare all’utente una versione più utile della realtà, aggiungendo elementi necessari ed eventualmente rimuovendo quelli inutili.

Si tende a confondere la Realtà Aumentata con la Realtà Virtuale

Nella Realtà Virtuale, gli elementi aggiunti digitalmente sono preponderanti. Si perde totalmente la visione del mondo reale e la percezione dei cinque sensi. Nella Realtà Aumentata invece si continua a vivere nel monto fisico che è però migliorato (aumentato) da manipolazioni con le quali si può anche interagire.

Vengono subito in mente giochi come Pokemon Go, dove il giocatore vede nello schermo dello smartphone i Pokemon che si sovrappongono all’ambiente insieme ad oggetti reali come monumenti o edifici che diventano Pokestop o Palestre d’allenamento.

L’obiettivo della Realtà Aumentata è portare oggetti generati da computer nel mondo reale in modo da poter essere percepiti solo dall’utente.

I mezzi attraverso i quali la Realtà Aumentata è distribuita all’utilizzatore sono: smartphone, monitor e visori indossabili. Questi dispositivi sono dotati di videocamere e sensori, accelerometri e bussole che rilevano le azioni dell’utente, interpretate ed elaborate in tempo reale.

La Realtà Aumentata trova vasti campi di applicazione che vanno ben oltre quello dell’intrattenimento

Serve a migliorare la sicurezza. Un esempio lo possiamo trovare nell’ HUD – Head Up Display – un dispositivo presente in alcuni veicoli che serve a proiettare indicazioni stradali sul parabrezza evitando che il conducente distolga lo sguardo dalla strada.

Esistono App per dispositivi mobili che ci permettono di trovare indicazioni, solamente inquadrando l’ambiente che ci circonda. Ad esempio, se cerchiamo un ristorante o una farmacia, appariranno sullo schermo delle indicazioni, simili a cartelli stradali che ci indicheranno la direzione da seguire.

I migliori esempi di App che sfruttano la Realtà Aumentata

    • Google traduttore – sfrutta la realtà aumentata mostrando sullo schermo la traduzione in tempo reale del testo inquadrato con la fotocamera.realtà aumentata google traduttore

    • Anatomy 4D – l’anatomia umana in Realtà Aumentata. Spettacolare, da provare.realtà aumentata

    • Theodolite – Mostra coordinate geografiche e utili informazioni sulle immagini che poi possono essere condivise. Bella l’interfaccia in stile militare.realtà aumentata

    • Mappa Stellare – Per gli appassionati di astronomia e non solo. Basta inquadrare il cielo e sullo schermo appariranno tutte le costellazione e i corpi celesti presenti in quell’area, anche se non visibili ad occhio nudo.realtà aumentata

    • Pokemon Go – Non ha bisogno di presentazioni. E’ stata la prima app a far conoscere la Realtà Aumentata in modo massivo.realtà aumentata


Clicca qui per vedere i Visori per la Realtà Aumentata in offerta su Amazon

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *