Bondic Evo, un saldatore a plastica liquida, recensione

bondic

Il Bondic originale, da un lato l’ugello applicatore e dall’altro l’illuminatore UV

Bondic Evo è un sistema di saldatura che usa plastica liquida che si solidifica in pochissimi secondi se esposta alla luce UV.
E’ un progetto Kickstarter nato con l’idea di migliorare il prodotto originale Bondic®.

L’idea di Bondic® deriva dal materiale che usano gli studi dentistici. E’ il primo saldatore a plastica liquida che si può usare su quasi tutti i materiali.

Bondic® è uno strumento che grazie all’emissione di luce UV permette alla plastica liquida di solidificarsi in 4 secondi.
Fu presentato nel 2014 al National Hardware Show negli USA e ha ricevuto numerosi riconoscimenti da parte dei media specializzati.

Bondic® è uno strumento diverso dalla 3D Pen che ho già recensito. Quest’ultima infatti, è più uno strumento creativo per realizzare oggetti d’arte, mentre Bondic® serve per riparare e ricostruire dove è necessaria una certa resistenza meccanica.bondic

Come Funziona Bondic®

La materia plastica altro non è che un polimero. I polimeri sono fatti di monomeri, molecole semplici in grado di combinarsi con altre molecole identiche. Si ottiene così una catena polimerica, ciò che chiamiamo plastica.

Bondic® ricrea questo processo attraverso un liquido che se esposto a luce UV permette che i singoli monomeri si attraggano reciprocamente, dando origine ad un polimero di plastica solida in pochi secondi. Il tutto sotto il nostro pieno controllo.

Bondic® non è una colla

Non vuole sostituire la colla (epossidica, cianoacrilica o altri tipi) ma Bondic agisce dove la colla non funziona. Bondic® crea del nuovo materiale dove non c’è.

Come si usa

  • Carteggiare la superficie da trattare
  • Applicare la plastica liquida, facendo attenzione che tutta possa poi essere irradiata dall’UV
  • Irradiare. In 4 secondi avviene l’indurimento. E’ possibile applicare vari strati in caso di necessità
  • Rifinire. Si può limare, carteggiare e verniciare

Bondic® si usa principalmente per Unire, Ricostruire, Riempire, Bloccare

Attenzione a non usarlo sotto la luce del sole. La luce solare contiene le stesse radiazioni UV che induriscono la plastica liquida.
Una volta indurito, il materiale è trasparente e resiste a temperature che vanno dai -40° a +150°.bondic-evo

Bondic Evo, le differenze con l’originale

  • Indurimento del liquidi ancora più veloce
  • Forma e dimensioni dell’utensile migliorate
  • Maggior facilità di applicazione

L’impugnatura ergonomica è ambidestra e il led UV irradia nella stessa direzione dell’ugello.

Facile e veloce sostituzione della cartuccia del liquido.
Sostituzione più agevole della batteria dell’illuminatore UV.bondic

Riassumendo, tutti i vantaggi di Bondic EVO

Unisce, ricostruisce, blocca e riempie quasi tutti i materiali.
Si solidifica in pochissimi secondi.
Si può usare immerso nell’acqua.
Può essere verniciato una volta solidificato.
Il liquido nella cartuccia non secca mai.
Una volta solidificato resiste a temperature da -40° a +150°.

E’ un prodotto made in USA ed è anche piuttosto economico.
Il Bondic® originale, in versione starter kit, su Amazon costa circa 33€.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *