Irobot Roomba 651 Recensione

Roomba 651 è un aspirapolvere robotizzato entry level prodotto da Irobot, l’azienda americana che dal 1990 progetta e realizza robot domestici e militari.
La serie Roomba è stata commercializzata nel 2002 e da allora ha venduto milioni di esemplari.

Irobot continua ad essere l’azenda leader nel mercato degli aspirapolvere robotizzati nonostante la concorrenza, soprattutto di Samsung cominci a farsi sentire.

Il Roomba 651 nonostante sia uno dei modelli “economici” dispone già di caratteristiche molto avanzate.irobot

Aspira su ogni tipo di superficie, tappeti con frange compresi, senza rischio di groviglio. Questo grazie a due spazzole controrotanti, una in setola e l’altra in gomma.
E’ dotato di timer settimanale programmabile e ritorna automaticamente alla sua base per la ricarica della batteria.
Dispone di un filtro AeroVac, una tecnologia che lo rende idoneo ad aspirare i peli di cani e gatti.
Riesce a pulire a filo delle pareti ed ha sensori di rilevamento sporco e anti caduta, utile se abbiamo una casa con scale o gradini.

Come funziona Irobot Roomba 651

roomba

Il pannello comandi è veramente semplicissimo

Dopo averlo lasciato in carica la prima volta per una notte, basterà regolare l’ora e scegliere la lingua per i messaggi vocali di allarme. Per iniziare la pulizia della superficie basta premere il grosso tasto centrale Clean.

Appena Roomba lascerà la sua base, analizzerà l’ambiente per valutarne le dimensioni e inizierà il suo percorso di pulizia.

roomba

Il contenitore raccogli polvere è velocissimo da asportare

Chiarisco subito che Roomba 651 non memorizza l’ambiente circostante mappando la casa, ma, si muove secondo uno schema dettato dalla tecnologia Iadapt. Si tratta di un algoritmo che consente a Roomba di calcolare e adeguare il percorso in base agli ostacoli toccati con il paraurti. Questo fa si che possa scegliere più di 60 azioni da compiere e quanto tempo impiegarci.

irobot

La spazzola rotante in alto a sinistra serve a pulire gli angoli e il bordo delle pareti

I comandi sono pochissimi: oltre al tasto clean per avviare o interrompere la pulizia abbiamo il comando Dock che serve per far tornare il Roomba alla base di ricarica. Con il tasto spot invece il Roomba concentrerà la pulizia su di un area molto limitata facendo movimenti concentrici.
Roomba riproduce vari messaggi vocali, relativi ad errori di funzionamento o necessità di manutenzione.

irobot

Anche la manutenzione periodica delle due spazzole contro rotanti è una cosa semplice e veloce

Roomba arriva a pulire il 98% della superficie.
Il sistema di aspirazione avviene in tre fasi.
La spazzola laterale raccoglie lo sporco lungo i muri e negli angoli mentre le due spazzole controrotanti raccolgono lo sporco che Roomba trova sul suo percorso.
Lo sporco aspirato viene raccolto in un serbatoio senza sacchetto dove vi è anche un filtro sosituibile per le polveri sottili.

Roomba è davvero autonomo nel pulire tutta la casa?

Come già detto, Roomba non mappa il percorso e non apprende come è fatto l’ambiente da pulire. Questo fa si che se lasciato libero Roomba non sempre riesce a pulire tutte le stanze o perlomeno potrebbe non farlo completamente.
In oltre l’autonomia che arriva al massimo a 2h non consente di pulire più di 80/90 mq.irobot

I risultati migliori si hanno confinando Roomba 651 dentro una stanza alla volta. Per farlo basterà chiudere la porta o usare il Virtual Wall fornito in dotazione.

virtual wall

Il Virtual Wall che serve a tenere confinato il Roomba in un stanza è presente nella confezione

Questo non è altro di un emettitore che forma una barriera invisibile che Roomba non potrà oltrepassare. Il tempo necessario per pulire una stanza di medie dimensioni è di 20/25 minuti. Finito il lavoro Roomba si spegnerà emettendo un segnale acustico.

Concludendo posso considerarmi abbastanza soddisfatto di Irobot Roomba 651 e riassumo i suoi pregi e (pochi) difetti.

Appena lo avrò testato nel lungo termine vi aggiornerò sulla situazione.

Pregi

  • Sistema di pulizia e aspirazione efficiente e collaudato.
  • Facile da usare.
  • Buona autonomia.
  • Ottimo servizio post vendita.
  • Reperibilità ricambi e accessori.

Difetti

  • Pulisce bene una stanza alla volta. Dispersivo se lasciato libero per la casa.
  • Non fa la mappatura del’ambiente.
  • Anche se è un modello entry level è sempre piuttosto costoso.

Costa un pò meno di 400€ e si può acquistare da Amazon.

Clicca qui per vedere altri prodotti simili che potrebbero interessarti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *