Parabola opacizzata? Perché succede e come evitarlo

Cambiare una lampadina nel modo sbagliato o metterne una inappropriata può causare seri danni e ci potremmo ritrovare con la parabola opacizzata in modo permanente

Pur essendo sempre più diffusi i fari con tecnologia Xeno o Led, le lampadine alogene fanno ancora da padrone e sono le più diffuse per la fanaleria anteriore di auto e moto.

Non voglio parlare della difficoltà che si ha nelle auto e moto moderne nel raggiungere l’alloggiamento della lampada ne’ della occasionale necessità di smontare i fanali o pezzi vari, ma della seria e concreta possibilità di rovinare irrimediabilmente la parabola compiendo l’operazione nel modo sbagliato o usando lampade troppo economiche.

Come può succedere?

Tutte le lampadine alogene tradizionali una volta in funzione, raggiungono temperature molto elevate. Questo fa si che le impurità, insieme agli strati di colore presenti sull’ampolla vadano a depositarsi sulla parte superiore della parabola a causa di un processo di gassificazione. E’ in questo modo che si crea quell’effetto di opacizzazione che è comune vedere nei fari di molti veicoli.

parabola opacizzata

Un faro rovinato da una lampadina di scarsa qualità

Come evitare di trovarci con la parabola opacizzata?

Per prima cosa, sia che si usino lampadine tradizionali sia quelle colorate evitiamo di toccare il vetro, i residui del grasso della pelle gassificano e opacizzano la parabola. Se usiamo lampadine anche solo lievemente azzurrate (per produrre luce più bianca) assicuriamoci che siano di ottima qualità e non troppo economiche come quelle comprate sulle bancarelle alle fiere.
Lo strato di colore applicato sul vetro della lampada con il calore tende a gassificare e provoca il danno.
Se proprio vogliamo usare lampadine di questo tipo cerchiamo quelle che non abbiano lo strato azzurro applicato in un secondo tempo ma orientiamoci verso lampade di questo tipo che hanno il vetro colorato fin dall’origine e le parabole dei vostri fari vi ringrazieranno.

parabola opacizzata

Un tipo di lampada alogena in vetro colorato all’origine

Una piccola astuzia prima di usare le nuove lampadine

Prima di utilizzare una nuova lampadina è raccomandato tenerla accesa per almeno 10 minuti fuori dal suo alloggiamento, sempre che il portalampada lo permetta. Purtroppo in molti veicoli non è possibile e quindi la cosa da fare sarebbe quella di collegare la lampadine nuove ad un alimentatore da 12v per farle “rodare” all’aria aperta.
Durante questa procedura se guardiamo la lampadina accesa controluce noteremo i fumi salire per alcuni minuti. Tutti residui che avrebbero opacizzato le parabole dei nostri fari.

Clicca qui per vedere articoli simili che potrebbero interessarti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *