Tru Virtu Cash & Cards Recensione

Tru Virtu è un marchio tedesco che produce oggetti di design. In particolare i più noti sono i portafogli e porta carte rigidi in alluminio che oltre ad essere molto belli assicurano protezione al contenuto, in particolare dallo skimming. Una tecnica per carpire i dati delle carte di credito attraverso particolari scanner. Quanto sia reale questo pericolo, almeno da noi, non lo so, ma fatto sta che questi portafogli sono oggetti veramente molto belli e dopo un po’ di assuefazione anche abbastanza pratici. Personalmente ne ho posseduti due. Il primo Cash and Cards e il nuovo modello, lievemente ingrandito e perfezionato in alcuni particolari.

tru virtu

E’ fatto per contenere monete (non moltissime, poi vedremo quante realmente ce ne stanno) banconote, e un certo numero di carte sia credito che bancomat, tessere fedeltà ecc. La parte che richiede più assuefazione durante l’uso è il sistema di apertura. Se non si è fatta una certa pratica può mettere in difficoltà. Il portafogli ha due scomparti apribili, uno che ci fa accedere alla parte “contante” dove abbiamo la tasca porta monete e una fibbia in acciaio inox porta banconote mentre l’altro scomparto ci fa accedere alla zona carte.

L’apertura si può fare anche con una mano sola ma richiede pratica. Immaginiamoci alla cassa del supermercato con magari l’altra mano impegnata, la cosa può diventare piuttosto impegnativa. Difficile anche mettere velocemente dentro il portafogli gli spiccioli che frettolosamente ci danno di resto.

La parte più “delicata” del Tru Virtu Cash and Cards è proprio la gestione delle monete. La tasca fatta per contenere monete è progettata per i pezzi da 1€, 2€, e 50c. Monetine di dimensioni inferiori rischiano di incastrarsi. Questo problema era particolarmente evidente nella prima versione che complice anche la diversa clip ferma banconote aveva lo spazio della tasca più irregolare.

Veniamo ad una prova pratica e cerchiamo di capire se l’ultima versione del Cash & Cards può sostituire in toto il classico portafogli “morbido”.

Cosa può contenere il Tru Virtu Cash & Cards

Monete

Nell’apposito scomparto sono riuscito a stipare 6/7 monete tra 1€ 2€ e 50c. Si può sfruttare lo spazio che c’è nel coperchio lato carte per le monete di taglio più piccolo. Bisogna saper giocare un po’ a Tetris ma indicativamente tra pezzi da 10c 20c e qualche “ramino” sono riuscito a farci stare anche 11/12 monete.

Banconote

Nell’apposita fibbia in acciaio ci stanno abbastanza comodamente 4 banconote ripiegate come vedete nell’immagine.

Carte

L’apposito spazio riesce a contenere 8 carte in plastica nel consueto formato. Alcune (poche) tesserine in cartoncino, biglietti dell’autobus o della metropolitana possono trovare spazio nel coperchio al posto degli spicciolini e senza esagerare possono anche convivere con loro.

 

tru virtu

Il Cash and Cards II (a sinistra) paragonato al modello precedente

Il Tru Virtu può sostituire un portafogli classico? Dipende, e se non fosse che ancora quasi tutti abbiamo la carta d’identità nel vecchio formato in cartoncino direi di si al 90%. Purtroppo solo pochi Enti stanno al momento rilasciando le carte d’identità in plastica nel formato carta di credito.

Si può acquistare su Amazon a circa 40€. La versione in mio possesso è la “Silk” in alluminio satinato ed è disponibile in diversi colori.

tru virtu

Per concludere


Pregi
•Oggetto molto bello, di design, realizzato in Germania e che attira l’attenzione
•vasta scelta di colori e ultimamente è disponibile anche rivestito in pelle pregiata
•Abbastanza comodo dopo una certa pratica nell’uso.

Difetti
•Richiede pratica per usarlo con disinvoltura
•Se cade si ammacca e la cerniera del meccanismo di apertura essendo in plastica potrebbe anche rompersi
•Richiede un’accurata organizzazione per contenere il maggior numero di spiccioli
•Relativamente costoso

Clicca qui per vedere altri articoli che potrebbero interessarti

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *